Una nuova nave per il mercato asiatico e il trasferimento di NeoRiviera ad AIDA. Il programma di crescita di Costa Crociere continua

Dal comunicato stampa di Costa Crociere del 25 maggio 2018

Nello stabilimento Fincantieri di Marghera è iniziata la costruzione della nave gemella di Costa Venezia. Quattro nuove navi in arrivo nella flotta Costa entro il 2021. Nel 2019 saranno consegnate Costa Venezia e Costa Smeralda, Costa Fortuna rientrerà in Europa e a fine anno Costa neoRiviera passerà al marchio tedesco AIDA Cruises.

Genova, 25 maggio 2018 – Costa Crociere prosegue il programma di rinnovamento e crescita della sua flotta battente bandiera italiana. Nello stabilimento Fincantieri di Marghera è iniziata la costruzione di una nuova nave da 135.500 tonnellate di stazza e 2.116 cabine, la cui consegna è prevista nel 2020. Come la sua gemella Costa Venezia, sarà progettata appositamente per il mercato cinese.

Tra il 2019 e il 2021 entreranno in servizio per Costa quattro nuove navi, con un aumento complessivo della capacità pari al 43%. A febbraio 2019 arriverà Costa Venezia, in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone; ad ottobre 2019 l’ammiraglia Costa Smeralda, la prima nave da crociera per il mercato mondiale alimentata a LNG, costruita dai cantieri Meyer a Turku (Finlandia); nel 2020 arriverà la gemella di Costa Venezia, mentre nel 2021 quella di Costa Smeralda.

Il programma di innovazione della flotta comprende inoltre da marzo 2019 il rientro nel Mediterraneo di Costa Fortuna, nave attualmente impegnata in Asia, che proporrà crociere di una settimana con partenza da Genova. A fine 2019 Costa neoRiviera passerà invece alla flotta di AIDA Cruises, marchio tedesco del Gruppo Costa. La nave, dopo i lavori di rinnovamento, sarà rinominata AIDAmira e partirà per la sua prima crociera il 4 dicembre 2019 da Palma di Maiorca. Inoltre dal 30 marzo 2018 Costa Victoria è tornata ad operare regolarmente nel Mediterraneo, dopo essere stata sottoposta a lavori di rinnovamento del valore di 11 milioni di euro, eseguiti nei Cantieri Navali di Marsiglia. Gli interventi principali hanno riguardato le cabine, le aree pubbliche interne e quelle esterne, con la creazione anche di un nuovo “tapas e paella bar”. Infatti, nel corso della prossima stagione estiva la nave offrirà un itinerario di una settimana dedicato alle spiagge e al divertimento delle isole Baleari e della Spagna.

In base a questo programma di crescita, le navi della flotta Costa saliranno a 17 nel 2021, rispetto alle 14 attuali. Complessivamente il Gruppo Costa può contare attualmente su sette nuove navi in ordine, per un investimento totale di oltre sei miliardi di euro. Oltre alle quattro nuove navi di Costa Crociere ci sono infatti tre nuove navi a LNG per la flotta di AIDA Cruises, in arrivo tra l’autunno del 2018 e il 2023.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...