Nasce Carnival Sunrise: tutti i dettagli sul drydock multimilionario di Carnival Triumph

Carnival Cruises ha annunciato grandi cambiamenti per Carnival Triumph. L’unità della flotta dal comignolo tricolore il prossimo marzo si sottoporrà ad un importante drydock da 200 milioni di dollari al termine del quale riemergerà dai cantieri con un nuovo nome: Carnival Sunrise.

Carnival-Triumph-Carnival-Cruise-Lines.jpg

A partire dal 1° marzo 2019 il Carnival Triumph sarà ospite, per circa due mesi, dei bacini di carenaggio di Cadice, in Spagna. Durante tale periodo verranno modificate, migliorate e sostituite aree ristoro, bar, zone piscine, e cabine. A bordo infatti approderà in doppia unità, una nuova lussuosa tipologia di cabina, la Captain’s Suite. Posizionate sopra il ponte di comando le due nuove sistemazioni offriranno grandi pareti vetrate che si estenderanno dal pavimento al soffitto e ambi balconi che permetteranno una vista privilegiata sui panorami circostanti. Le Grand Suite di bordo riceveranno un nuovo design mentre tutte le altre cabine riceveranno una nuova veste ispirata agli itinerari caraibici della compagnia.CarnivalSunrise_ExternalView_Rev02_hires-fill-800x534.jpg

“L’introduzione di Carnival Sunrise fornirà ai nostri ospiti una serie di eccitanti opzioni di ristorazione, bar e intrattenimento. Il nuovo Carnival Sunrise fa parte del nostro programma di potenziamento delle navi da svariati miliardi di dollari che sta trasformando la nostra flotta su una scala senza precedenti “, ha dichiarato Christine Duffy, presidente di Carnival Cruise Line.

Per quanto riguarda la ristorazione a bordo di Carnival Sunrise approderanno diverse nuove proposte tra cui un ristorante di specialità italiane, La cucina del Capitano, seguita dalla Fahrenheit 555 Steakhouse, il paradiso degli amanti della carne e dal Bonsai Express che offrirà sushi, sashimi e altre specialità giapponesi. Di nuova concezione sarà il moderno The Chef’s Table, un ristorante à la carte che offrirà una nuova esperienza gastronomica in una scenografia total glass, mentre il Guy’s Pig & Anchor Bar-B-Que Smokehouse sarà un locale sotto le stelle che proporrà piatti ideati dalla star televisiva Guy Fieri. Completano la lista il Lido Marketplace, un ristorante a bordo piscina, la panineria The Deli, La Pizzeria del Capitano, il popolare JavaBlue Cafè e il nuovo negozio di dolciumi Cherry on the Top.

Il RedFrog Pub sarà uno dei nuovi bar di bordo dove poter assaggiare una selezione di rum e birre caraibiche e sarà seguito dal salone serale PianoBar 88 e dal Limelight Lounge, una nuova scenografica lounge ispirata al mondo dei fumetti.

L’intrattenimento e il relax saranno due punti chiave della riprogettazione di Carnival Sunrise. Il Multi-Purpose Liquid Lounge sarà un ampio teatro che offrirà opzioni di intrattenimento diurno e serale mentre lo Sport Square sarà una vera e propria area fitness all’aperto che offrirà un campo da basket, una pista da jogging, tavoli da ping pong, biliardo e calcio balilla, un mini golf a nove buche e un giardino di corda. Il WaterWorks farà parte del nuovo acqua park di Carnival Sunrise e includerà i due scivoli AquaTunnel lungo 60 metri e il Twister di 65 oltre a un’area piscina dedicata ai piccoli ospiti. A loro è riservato anche un rinnovato Camp Ocean che ospiterà bambini fino agli 11 anni e il Circle ‘C’ destinato a ragazzi tra i 12 e i 14 anni. Riservata a soli adulti invece sarà la Serenity Retreat, una zona dedicata al relax che offrirà ampie sdraio, vasche idromassaggio e una vista privilegiata sul mare, la Cluod 9 SPA invece sarà concepita come rifugio ideale per il relax e il riposo e offrirà un’elaborata suite termale, sale per trattamenti e una zona fitness contornata dai più moderni macchinari per esercizi cardio.

Anche l’area shop riceverà importanti modifiche prendendo le sembianze di un centro commerciale mentre la sala giochi The Warehouse riceverà nuovi ed elettrizzanti videogames.

Dopo circa due mesi di lavori nei bacini di carenaggio di Cadice, il Carnival Sunrise sarà, come ogni nuova nave, protagonista di una cerimonia di battesimo, dopodichè punterà la prua in direzione Norfolk, in Virginia, per la stagione inaugurale durante la quale offrirà una serie di itinerari da quattro a quattordici giorni, mentre per la stagione invernale sarà posizionata nel caldo mar dei Caraibi con partenze da Fort Lauderdale.

#DDB #Diariodibordo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...