Crocierite, la più bella delle patologie: cos’è e come scoprire se si è affetti.

Lo confesso e non me ne vergogno, sono malato di Crocierite. Che cos’è? È una bellissima patologia che affligge la maggior parte dei crocieristi per la quale non si riesce a desiderare altro che essere a bordo di una nave. Può sembrare una cosa stupida ma è molto simile alla sindrome di wanderlust, o malattia del viaggiatore, che colpisce chi non riesce a stare fermo in un luogo e ha bisogno di viaggiare per soddisfare la voglia di conoscenza, ecco, a noi succede una cosa simile, ma con le navi.

Cruising Ship Building_730x330.jpg

Sapete, ricordo perfettamente il primo momento in cui ho messo piede su una nave da crociera, era il 2011 ed era il mio primo viaggio con Costa Atlantica. Non so cosa sia scattato, ma nell’esatto momento in cui ho alzato gli occhi al cielo per ammirare l’illuminatissimo e altissimo atrio centrale mi sono innamorato, e conseguentemente ammalato, e più passavano i giorni più mi piaceva. Mi trovavo in sintonia con la tipologia di viaggio, con la gente, con la vita di bordo e con tutto ciò che c’era intorno. Una volta sbarcato ho passato mesi a pensare e ripensare all’esperienza vissuta, avevo tenuto (e li ho ancora catalogati per anno, nave e itinerario, giusto per farvi capire la situazione critica) i vecchi ‘Today’, i giornali di bordo di Costa, ogni tanto li leggevo per perdermi nei ricordi. Fatto sta che non ho trovato pace fino all’ottobre dell’anno successivo, quando ho prenotato il mio secondo viaggio nel mediterraneo.

costa-atlantica-960.jpg

Dopo diversi anni e parecchie crociere la passione per questo scintillante mondo galleggiante non si è fermata, anzi,  continua a crescere e la mia ‘malattia’ degenera ogni giorno di più. Ma come si riconosce una persona affetta da crocierite?

Segui questo elenco, se ti rispecchi in almeno la metà dei punti non vinci niente, ma puoi vantarti di essere uno dei nostri!

SEI AFFETTO DA CROCIERITE SE :

 

  1. Sei iscritto/a a diversi gruppi Facebook o forum sul web, partecipi attivamente alle discussioni e dispensi consigli a chi è alle prime armi.
  2. Hai attivo un conto alla rovescia che ti ricorda quanti giorni mancano alla prossima partenza.
  3. Hai raggiunto il livello più alto nel club della tua compagnia preferita.
  4. Sogni il giro del mondo.
  5. Lo sfondo del desktop del tuo PC o del tuo cellulare a che fare con una nave da crociera.
  6. Quando sei a bordo pianifichi la crociera successiva approfittando del personal consultant.
  7. Possiedi i modellini delle navi sulle quali hai navigato o altri gadget simili della tua compagnia preferita.
  8. Nella credenza della tua cucina hai almeno una MUG da colazione acquistata in un negozio di bordo.
  9. Pur di partire ti accontenti dell’ennesima crociera nel mediterraneo.
  10. Potresti passare ore a parlare di navi e di crociere.

allure-rear-aquatheater.jpg

Solitamente una persona affetta da questa strana patologia ne è cosciente, la considera una dipendenza sana, l’accetta in tutte le sue sfumature e se ne vanta (quante volte avete fatto a gara, parlando tra amici, su chi aveva fatto più crociere? E non dite di no che non ci crede nessuno).

Viaggiare apre la mente e arricchisce lo spirito e per chi soffre di questa bellissima ‘malattia’, viaggiare per mare, è la più dolce delle medicine.

E voi, in quanti punti vi siete riconosciuti? Siete malati di Crocierite come il sottoscritto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...