costa crociere News

A bordo delle navi Costa arriva il riso vercellese, un’altra eccellenza gastronomica tutta italiana.

Dopo l’autentica ricetta della focaccia genovese, un’altra eccellenza gastronomica italiana si unisce alla grande famiglia Costa Crociere, il riso vercellese.

CostaFortuna-002.jpg

Il riso Carnaroli infatti, approderà a bordo di Costa Fortuna per la prima volta il 31 maggio prossimo, e partirà con circa 3.500 ospiti per una crociera di sette giorni in partenza da Genova verso le isole Baleari. Insieme ad altri prodotti tipici piemontesi, tra cui vini e formaggi, sarà il protagonista assoluto del nuovo menù piemontese.

Già due anni fa a bordo di un’altra unità targata Costa Crociere gli chef di bordo avevano proposto ai quasi 1.800 ospiti un piatto a base di riso e fagioli tipico del vercellese, la Panissa, riscuotendo un enorme successo specialmente tra gli ospiti stranieri.

L’inserimento del riso Carnaroli nel nuovo menù di bordo “Risaie e Monti”, è il frutto di una partnership nata tra l’associazione PromoTerritorio di Carlo Barbano, Ascom, Comune di Vercelli e gli assessori regionali all’Agricoltura e al Turismo ma soprattutto grazie alla volontà di Stefano Fontanesi – Corporate Chef di Costa Crociere – che è riuscito a portare a bordo delle navi Costa un’ingrediente chiave della cucina italiana.

“Costa Crociere è l’unica compagnia italiana nel settore, ed è ambasciatrice della cucina italiana nel mondo. Nel 2015 abbiamo iniziato con i menù regionali, che ora verranno integrati con la proposta piemontese: partirà con una sola serata, ma stiamo pensando di raddoppiare.”

#DDB #Diariodibordo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...