Il Blog Royal Caribbean

Royal Caribbean: cinque cose che amerai di Perfect Day at Coco Cay

Alle compagnie di navigazione piace viziarci, questo è risaputo. Ma il loro passatempo preferito ultimamente è quello di stupire. A bordo delle nostre amate navi da crociera siamo ormai abituati ad avere qualsiasi cosa partendo dal cinema, passando per la pista da Go-Kart, la zip line, acqua park all’avanguardia fino ad arrivare alle piste da autoscontri e oltre. Dei veri e propri centri del divertimento, ma quando lo spazio per nuove attrazioni è insufficiente? In questo caso sono tre le opzioni:

  • Si introducono con un programma di ammodernamento della nave
  • Si costruiscono navi più grandi
  • Si opta per le isole private

Ed è proprio sui piccoli atolli tropicali che sta puntando Royal Caribbean, proprietario delle navi più grandi del mondo ma anche di un’isola privata in via di ristrutturazione: Perfect Day at Coco Cay.

5b1fb0bb89258 (1).jpg

Pronta al debutto il prossimo maggio e prima di una lunga serie di isole tematiche sparse in giro per il mondo, Coco Cay nasce per stupire gli ospiti RCCL. Ubicata nel paradiso terrestre delle Bahamas, accanto a un’altra famosa isola privata (Stirrup Cay di Norwegian Cruise Line), Coco Cay è destinata a diventare una delle destinazioni più attese e desiderate dai piccoli crocieristi, ma sono sicuro che anche gli adulti troveranno il proprio angolo di paradiso.

Ma bando alle ciance e vediamo le cinque cose che amerai di Perfect Day at Coco Cay!

ZIP LINE

La zip line sta diventando un Must Have delle navi da crociera. Sinonimo di adrenalina, la lunga scivolata sui ponti più alti della nave dona, oltre che un panorama mozzafiato, una sensazione di leggerezza e liberazione, ma dura poco. E qui la pensata geniale di Royal Caribbean: una zip line lunga circa 500 metri che attraversa buona parte dell’isola. Il cuore in gola è assicurato.

PDI_Zipline_Gallery1_640x384.jpg

UP, UP, UP AND AWAY

Per ovvie ragioni introdurre una mongolfiera a bordo di una nave da crociera sarebbe stato un tantino azzardato (ma tranquilli, hanno risolto con The North Star), quindi Royal Caribbean si è accontentata di far diventare una mongolfiera a elio una delle punte di diamante dell’isola. Con un’altezza massima raggiungibile di circa 150 metri promette viste mozzafiato a 360° sul panorama circostante.

SPLASHAWAY BAY

E qua mi direte: beh, non è una novità, c’è anche sulle navi. Vero, ma la differenza è che nella Splashaway Bay di Coco Cay saranno ammessi anche gli adulti, per la gioia di molti. Oltre a questa novità a caratterizzare l’acqua park di terra firmato Royal Caribbean sarà la presenza di ben 5 scivoli, due enormi secchi autoribaltanti, diverse fontane e una grande piscina.

1520894105_RCI-CocoCay-SplashAwayBay

COCO BEACH

Sarà una delle diverse aree relax presenti sull’isola, da qui si potrà accedere a sport acquatici tra cui paddle board, snorkeling, moto d’acqua e molto altro. Ai possessori di spirito d’avventura pari a quello di un bradipo in fase REM, Coco Beach offre una lunga scia di comodi lettini per crogiolarsi al sole, una piscina e un bar galleggiante.

coco-cay-beach-club.jpg

THRILLS WATERPARK

Sempre per la serie ‘giusto perché non ci stava in nave’ e dedicato ai più audaci e coraggiosi, il Thrills Waterpark ospiterà la più adrenalinica delle attrazioni, la Dervevil’s Tower, che a sua volta ospiterà lo scivolo ad acqua più alto del nord america. Un mix di brivido, adrenalina e terrore che termina poco distante dalla più grande piscina a onde mai costruita in nessuna isola dei Caraibi. Una roba da nulla insomma.

IMG_2099.jpg

Queste sono le cinque attrazioni che caratterizzeranno, una volta terminati i lavori, l’isola privata di Royal Caribbean. Tra le altre opzioni d’intrattenimento vi saranno l’Adventure Pool, una piscina con piccole piattaforme galleggianti, la zona relax Oasis Lagoon, i ristoranti Chill Grill e Captain Jack’s, la Family Tower, dimora di ben sei diversi scivoli acquatici, Water e Beach Cabanas che possono ospitare fino a otto persone, una serie di spiagge e altro ancora.

perfectdaycococay.jpg

E ora la nota dolente, i prezzi. Variano a seconda della stagione e, stando a quanto pubblicato da Cruise Critic, saranno i seguenti:

  • Entrata al parco acquatico con 13 scivoli: da $44 a $99 per l’intera giornata e da $39 a $74 per la mezza giornata, gratis per i bambini sotto i tre anni.
  • Entrata Combo (Thrill Waterpark, piscina a onde e Zipline): da $79 a $139
  • Entrata Combo + parco acquatico: da $99 a $179 per l’intera giornata o da $89 a $139 per la mezza giornata.
  • Pallone a elio: da $39 a $99, per i minori di 13 anni il prezzo scende a $24 o $64 mentre sarà gratuito per i bambini fino a tre anni.
  • Affitto Water Cabana per otto persone con assistente privato, amaca a pelo d’acqua in tariffa all inclusive: da $949 a $1.599
  • Beach Cabana: da $299 a $569
  • Affitto parco acquatico per gruppi: da $499 a $869

Che ne dite? Siete pronti a tuffarvi in questa nuova isola dei divertimenti?

#DDB #Diariodibordo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...