News Virgin Voyages

Varata a Genova Scarlet Lady, prima unità targata Virgin Voyages

Si è svolta oggi, 8 febbraio, presso lo stabilimento Fincantieri di Genova Sestri Ponente, il varo tecnico di Scarlet Lady, prima unità targata Virgin Voyages attesa al debutto nei primi mesi del 2020.

enlight325

Alla cerimonia erano presenti il Presidente e Amministratore Delegato della società armatrice, Tom McAlpin, il direttore dello stabilimento Genovese Paolo Capobianco, il direttore della divisione mercantile di Fincantieri Luigi Matarazzo e, nelle vesti di madrina di cerimonia, Giuliana Rindone, dipendente del cantiere di Sestri.

“Da questo cantiere hanno preso la via del mare i grandi transatlantici che hanno fatto la storia della navigazione italiana e internazionale, rappresentando uno straordinario esempio di innovazione tecnica e di prodotto.” ha commentato Capobianco “Dopo quasi un secolo queste navi, così grandi e così moderne, continuano a essere realizzate qui, e questo è sempre per noi un motivo di immensa soddisfazione”

“Siamo davvero orgogliosi della nostra collaborazione con Fincantieri e del livello di creatività, maestria, attenzione al dettaglio, professionalità ingegneristica e dell’etica lavorativa dimostrata giornalmente da tutti in questo stabilimento. Il mondo intero non vede l’ora di vedere la bella Scarlet Lady, e noi non vediamo l’ora di mostrare al mondo l’incredibile lavoro fatto da Fincantieri” ha commentato McAlpin

Dopo la classica benedizione da parte del cappellano, la madrina ha avuto il compito di tagliare la corda che ha azionato il meccanismo che ha permesso alla bottiglia di infrangersi contro lo scafo.

img_4351

Ma il varo tecnico di Scarlet Lady non è stata l’unica cerimonia tenutasi in giornata nel cantiere genovese. Poco distante dal bacino infatti, si è tenuta la Coin Ceremony per la seconda unità targata Virgin Voyages, ancora senza nome, la cui consegna è prevista per la metà del 2021. Durante il momento clou, e come tradizione comanda, il CEO della compagnia ha avuto il compito di inserire una moneta portafortuna in una sezione della nuova nave e di saldarne le estremità.

img_4355

Con una stazza lorda di 110.000 tonnellate Scarlet Lady sarà in grado di ospitare al suo interno fino a 2.770 passeggeri in 1.400 tecnologiche cabine. Dedicata a un pubblico giovane e festaiolo vanterà al suo interno ben 20 ristoranti tematici, diversi bar e lounges, una moderna SPA e, in pieno stile Virgin, un Tattoo Shop.

#DDB #Diariodibordo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...