News seabourn

Seabourn sceglie Adam D.Tihany per la progettazione degli interni delle nuove unità da spedizione

Seabourn ha annunciato che sarà il guru dell’hospitality design, Adam D.Tihany a occuparsi della progettazione delle aree interne ed esterne di Seabourn Venture, unità da spedizione di nuova generazione attesa al debutto nel 2021, e della gemella che farà il suo ingresso in flotta nel 2022.

4af3bf6acf09dfb4ded07c44a0700ef2_XL

Già in passato il designer ha collaborato con il luxury brand per la creazione degli interni di Seabourn Encore e Seabourn Ovation e per la progettazione di The Grill, il ristorante di specialità che vanta un menù firmato dallo chef Thomas Keller presente a bordo di Seabourn Odissey, Seabourn Sojour e Seabourn Quest.

“La creatività e il talento artistico di Adam si sono rivelati una combinazione perfetta per il marchio Seabourn, gli ospiti hanno elogiato il suo lavoro a bordo delle nostre due nuove navi”, ha detto il presidente di Seabourn, Rick Meadows, che ha aggiunto “Abbiamo discusso a lungo del progetto. Adam sta creando un concetto di design ispirato alle remote destinazioni che i passeggeri visiteranno, preservando l’atmosfera lussuosa e di classe che contraddistingue il marchio Seabourn.”

Tihany avrà il compito di sviluppare il design di tutte le aree delle nuove unità. Questo include le lounge dedicate alle attività da spedizione, i saloni interni, tutte le categorie di suite, i ponti esterni e l’area polifunzionale Seabourn Square. Per quanto riguarda l’area Wellness e Fitness il designer si avvarrà della collaborazione del Dr. Andrew Weil, famoso oltreoceano come guru della medicina alternativa.

“Siamo entusiasti di collaborare nuovamente con Seabourn per queste nuove unità da spedizione”, ha detto Tihany. “Attingendo al richiamo dell’avventura e allo spirito di esplorazione il design della nuova nave definirà l’ultra-lusso per il viaggiatore contemporaneo”

Attesa al debutto nella seconda metà del 2021 Seabourn Venture sarà in grado di ospitare al suo interno fino a un massimo di 264 in 134 cabine all suite con veranda privata sul mare.

seabourn-venture_orig

Esattamente come l’unità gemella che si unirà alla flotta solo verso la fine del 2022, la futura ammiraglia di Seabourn Cruises vanterà un’autonomia maggiore rispetto alle classiche unità da spedizione. Ciò permetterà all’equipaggio, anche grazie allo scafo costruito secondo gli standard PolarClass PC6, di raggiungere alcune delle aree più remote del circolo artico e antartico, dove nessuna nave del gruppo Carnival è mai arrivata.

#DDB #Diariodibordo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...