News Royal Caribbean

Royal Caribbean: Perfect Day at Coco Cay sorprende gli ospiti. Domanda in forte crescita

“Perfect Dat at Coco Cay ha alzato nuovamente il livello delle mini crociere nei Caraibi” Questo il commento di Richard D. Fain, presidente e CEO di Royal Caribbean che ha inoltre sottolineato la forza e la capacità della compagnia di adattarsi a un ambiente aziendale in continua evoluzione.

“Continuiamo a fare bene perché adattiamo costantemente i nostri prodotti ai mutevoli desideri dei nostri ospiti attuali e futuri e all’ambiente in cui operiamo”. Ha aggiunto

A partire dallo scorso maggio, mese in cui Perfect Day at Coco Cay ha ufficialmente aperto i battenti, sono stati ben 350.000 i visitatori che hanno fatto scalo nella nuova destinazione tropicale della compagnia. Entro la fine del 2020 saranno invece ben 11 le diverse unità del brand che vi faranno scalo almeno una volta.

Attualmente Coco Cay è considerato il resort numero uno di Royal Caribbean. Un gigantesco parco acquatico che soddisfa appieno le aspettative degli ospiti, anche quelle degli amanti della pace e del relax. Stando alle dichiarazioni di Fain sarebbe attualmente in competizione con Orlando.

“Quando abbiamo presentato Royal Amplified (il programma di ammodernamento della flotta), abbiamo scelto di includervi anche Mariner of the Seas, Navigator of the Seas ed Independence of the Seas, cambiando radicalmente la nostra offerta nel settore delle mini crociere inserendovi alcune delle nostre navi più grandi che coprono il 20% dell’intera offerta.” Ha concluso Fain

Attualmente la richiesta di viaggi brevi che includono una sosta presso la nuova destinazione tropicale ha raggiunto livelli da record.


Vedi anche Cinque cose che amerai di Perfect Day at Coco Cay


#DDB #Diariodibordo

Annunci