MSC Crociere News

MSC Crociere riceve il prestigioso Neptune Awards 2019 per l’impegno nelle operazioni ecosostenibili

MSC Crociere è stata insignita, nel corso dell’International Maritime Transport and Sustainable Port Forum di Copenaghen, del prestigioso Neptune Awards 2019 – Greenest Shipowner of the Year, un premio che viene annualmente conferito alla compagnia di navigazione che ha dimostrato il maggior impegno e portato a casa i migliori risultati nell’ambito della sostenibilità e del rispetto ambientale.

msc-cruises-world-class-lng-powered-ship_4

“Sono particolarmente lieto che i colleghi del settore marittimo abbiano riconosciuto il nostro impegno nel proteggere l’ambiente in cui operiamo, con particolare attenzione alle comunità delle città portuali in cui le nostre navi fanno scalo.  Il nostro impegno è stato e continuerà ad essere basato sul miglioramento continuo, con particolare attenzione alla minimizzazione e alla riduzione continua dell’impatto ambientale delle nostre operazioni sia in mare che a terra. Dalla riduzione delle emissioni all’efficienza energetica alla gestione dei rifiuti e delle acque reflue, stiamo attrezzando tutta la nostra flotta – navi nuove ed esistenti – con le ultime soluzioni disponibili sul mercato e investiamo costantemente in tecnologie sempre più avanzate.” ha dichiarato Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di MSC Crociere

A ricevere il premio, nel corso dell’evento tenutosi in terra danese, il comandante Minas Myrtidis, videpresidente responsabile delle operazioni ambientale e della conformità di MSC Crociere, che ha commentato

“È un vero onore ricevere questo premio per conto di MSC Crociere. Ci mobilitiamo quotidianamente per concepire e implementare nuove tecnologie, regole e pratiche ambientali per migliorare le nostre prestazioni in questo settore in continuo sviluppo.”

Diverse le soluzioni ad oggi adottate da MSC Crociere nel campo della sostenibilità ambientale. Tra queste spicca un innovativo sistema ibrido per la pulizia dei gas di scarico attualmente presente su oltre la metà della navi della flotta che entro la fine del 2021 verrà adottato da tutte le unità in servizio. La compagnia sta inoltre investendo circa cinque miliardi di euro per la costruzione di cinque unità di nuova generazione alimentate a GNL che verranno costruite presso lo stabilimento Chantiers de l’Atlantique di Saint Nazaire e che entreranno in servizio tra il 2022 e il 2027. Tutte le navi della compagnia costruite dopo il 2017 sono dotate di sistemi che permettono l’allaccio alla corrente elettrica di terra durante la sosta in porto, consentendo un notevole abbassamento delle emissioni, mentre quasi il 100% delle unità attualmente naviganti vantano sofisticati sistemi di trattamento delle acque reflue e moderni sistemi di riduzione e riciclo dei rifiuti solidi.

#DDB #Diariodibordo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: