News Royal Caribbean

Royal Caribbean: Caraibi e Mediterraneo protagonisti della stagione inaugurale di Odyssey of the Seas

Il colosso d’oltreoceano Royal Caribbean ha rivelato i primi dettagli sulle opzioni di intrattenimento, quelle di ristorazione e gli itinerari inaugurali di Odyssey of the Seas, prossima unità Quantum Ultra Class attualmente in costruzione presso lo stabilimento tedesco Meyer Werft di Papenburg attesa in flotta nell’autunno del prossimo anno.

La prossima ammiraglia debutterà nei Caraibi a novembre 2020 con viaggi da sei a otto giorni in partenza da Port Everglades e toccherà alcune delle più popolari località della regione tra cui Curacao, Aruba, Grand Cayman e Cozumel. Nella primavera 2021, più precisamente dal mese di maggio, diventerà la prima unità Quantum Ultra a operare in Europa con crociere settimanali in partenza dal porto italiano di Civitavecchia.

A bordo saranno diverse le opzioni di intrattenimento dedicate a grandi e piccini. Tra queste Odyssey of the Seas vanterà una coloratissima area piscina strutturata su due livelli contornata, tra gli altri, da quattro vasche idromassaggio, da alcune cabanas disponibili per l’affitto, dall’ormai popolare Lime and Coconut Bar e da alcuni food corner ispirati alle vibrazioni delle isole caraibiche.

Ad approdare sui ponti esterni anche alcune attrazioni di punta del brand americano come il Flowrider, l’iconico simulatore di Surf ormai simbolo della compagnia, il simulatore di paracadutismo RipCord by iFly, l’adrenalinico SkyPad e la North Star, la capsula trasparente che caratterizza le unità della classe Quantum, in grado di innalzarsi di ben oltre 90 metri sul livello del mare regalando viste mozzafiato.

Dedicata ai piccoli crocieristi sarà la Splashaway Bay, l’area piscina ad essi riservata con giochi e secchi autoribaltanti, mentre per gli adulti sarà il Solarium il vero Eden di bordo corredato da vasche idromassaggio private e da un bar dedicato.

A bordo approderanno anche alcuni locali di successo come il Two70, la lounge panoramica che offre una vista a 270° suoi panorami circostanti con doppia destinazione d’uso, di giorno area relax e di sera teatro multidimensionale, la sala da ballo Music Hall, il pub dedicato gli sportivi PlayMakers Sport & Arcade che occuperà una posizione dominante sul SeaPlex, il complesso multifunzionale in grado di trasformarsi – tra gli altri – in una pista per autoscontri e diverse opzioni di ristorazione internazionali tra cui l’acrobatico Teppanyaki, l’italiano Giovanni’s Italian Kitchen & Wine Bar, il giapponese Izumi, la steakhouse Chop’s Grill e il fatato Wonderland.

#DDB #Diariodibordo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: