News Royal Caribbean

Royal Caribbean: più Caraibi che mai nella stagione 2021/2022

Il colosso d’oltreoceano Royal Caribbean ha recentemente presentato il dispiegamento caraibico per la stagione 2021/2022 annunciando nuovi itinerari e nuovi viaggi che prenderanno vita a bordo delle unità rinnovate in seguito al programma mulitmilionario Royal Amplified. 

1522164947-SY-Aerial005-ret

Nel corso dell’estate 2021, due delle navi più grandi del mondo, Symphony of the Seas e Allure of the Seas alterneranno itinerari di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali con un’immancabile sosta a Perfect Day at CocoCay, la colorata isola privata di Royal Caribbean. La prima salperà da Miami, la seconda invece, dopo esser stata sottoposta a invasivi lavori di ammodernamento del valore di 165 milioni di dollari, da Port Canaveral. In autunno Harmony of the Seas prenderà il posto di Allure con viaggi settimanali alla volta dei Caraibi occidentali.

Oasis of the Seas, anch’essa recentemente ammodernata grazie al progetto Royal Amplified, nel corso dell’estate 2021 proporrà viaggi in partenza dalla Grande Mela. Tra le novità approdate a bordo nuovi punti ristoro, tra cui il nuovo Portside BBQ Royal Caribbean – per la prima volta a bordo di una nave della compagnia – e alcune attrazioni molto amate tra cui la Spotlight Karaoke, Music Hall e The Ultimate Abyss, il più alto scivolo in mare. 

Dopo aver trascorso un’estate a Southampton, in Inghilterra, nell’ottobre 2021 Anthem of the Seas tornerà Cape Liberty per offrire crociere di 7 notti alle Bahamas con una virata ai Caraibi meridionali per le vacanze di fine anno.

In inverno Vision of the Seas salperà periodicamente da Fort Lauderdale con itinerari da 10 e 11 notti verso i Caraibi del sud, Rhapsody of the Seas invece da Tampa con crociere settimanali alla volta dei Caraibi occidentali.

Freedom of the Seas ed Empress of the Seas nel corso dell’inverno avranno come homeport San Juan in Porto Rico dalla quale salperanno per crociere di sette giorni che includeranno visite a isole remote come Virgin Gorda, Isole Vergini britanniche, Bridgetown, Barbados e St. George’s, Grenada

In estate invece, dopo i lavori di ammodernamento da 116 milioni di dollari,  Freedom of the Seas farà ritono a Cape Liberty mentre Empress of the Seas si riposizionerà a Bayonne, Bermuda per crociere selezionate che includono scali in New England e Quebec City, in Canada. Enchantment of the Seas invece da Baltimora proporrà un mix di partenze da 5 a 12 notti verso Caraibi orientali e occidentali. Brilliance of the Seas infine accompagnerà i propri ospiti alla scoperta del Canada con con viaggi settimanali in partenza da Boston. 

Per quanto riguarda le mini crociere le rinnovate Mariner of the Seas e Navigator of the Seas salperanno annualmente da Port Canaveral con viaggi verso le Bahamas da 3 e 4 notti. In inverno gli itinerari di Mariner verranno modificati portando il numero massimo di notti trascorse a bordo a 5 e includendo negli itinerari una sosta a Perfect Day at Coco Cay.

Liberty of the Seas infine proporrà viaggi settimanali da Galveston prima di riposizionarsi in inverno a Miami da dove offrirà anch’essa viaggi da 3 e 4 notti verso le Bahamas.

royalcaribbean.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: