News Royal Caribbean

Royal Caribbean: un nuovo tecnologico terminal crociere in arrivo nel porto di Galveston

Il colosso d’oltreoceano Royal Caribbean e il porto texano di Galveston hanno recentemente firmato un contratto a lungo termine per la costruzione e l’affitto di un nuovo terminal crociere dedicato che sorgerà nell’area portuale denominata Pier 10 in grado di ospitare, tra le altre, le più grandi navi del brand. 

1576193852_ORIGINAL-W-SCREEN-fill-800x600

Come parte dell’accordo Royal Caribbean si occuperà della costruzione della nuova struttura, dopodiché lo prenderò in affitto dal porto per un periodo iniziale di 20 anni con quattro opzioni di estensione di 10 anni l’una. Concepito su due piani il nuovo Cruise Terminal sorgerà nella parte orientale del porto avrà una superficie totale che supera gli oltre 15.700 metri quadri.

Progettata dallo studio di architettura americano Bermello Ajamil & Partners, la nuova dimora di Royal Caribbean in Texas presenterà tutte le ultime tecnologie disponibili sul mercato tra cui Check-in mobile e riconoscimento facciale. Oltre a sostanziali lavori mirati al miglioramento delle banchine RCL contribuirà alla realizzazione di una vasta area carico e scarico, di nuove aree di sosta per taxi e bus e di un ampio parcheggio.

“Questo è un momento storico, non solo per il porto ma per l’intera città di Galveston. Questa nuova partnership porterà la crescita economica della regione e dello stato generando nuovi posti di lavoro ed entrate fiscali. Porterà inoltre un maggior numero di visitatori sull’isola, una destinazione turistica ormai popolare”, ha dichiarato il CEO di Port Rodger Rees. “Galveston è in procinto di diventare una destinazione globale per le navi da crociera e siamo grati di avere un partner come Royal Caribbean.”

“Siamo entusiasti di collaborare con il porto di Galveston per sviluppare una nuova struttura che ci permetterà far approdare in città le nostre più grandi e tecnologiche navi a partire da Allure of the Seas ” ha dichiarato Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International. “Il nuovo terminal ci consentirà di aumentare la presenza dei ospiti nella regione di oltre il 50% generando un impatto economico di 100 milioni di dollari entro il primo anno di attività.”

Atteso al debutto nel novembre del 2021 il nuovo terminal crociere di Royal Caribbean accoglierà fin da subito una delle navi più grandi del mondo, Allure of the Seas che, totalmente rinnovata grazie al progetto Royal Amplified, proporrà viaggi settimanali verso i Caraibi in partenza dal principale porto texano. 

#DDB #Diariodibordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: