News Virgin Voyages

Virgin Voyages: Scarlet Lady, la rossa ribelle, è pronta al debutto. Tutto quello che c’è da sapere sulla prima Lady Ship della flotta

Mancano ormai solo una manciata di ore prima che Virgin Voyages prenda ufficialmente in consegna dallo stabilimento Fincantieri di Genova Sestri Ponente la sua prima unità della flotta: Scarlet Lady.

IMG-SHIP-Scarlet-Lady-Front-Left-Side-Maiden-Voyage-1600x700 (1)

Ribelle, Rock, Giovane, Moderna e Sfacciata Scarlet Lady è tra le navi da crociera più attese dell’intero 2020. Concepita per un pubblico festaiolo, attivo e rigorosamente Adult Only è destinata, secondo molti, a influenzare il classico modo di ‘fare crociera’.

Nessun bambino, nessun buffet, nessun dress code, nessuna quota di servizio, nessuna serata formale. Il credo della nuova compagnia di navigazione nata dalla brillante mente di Sir. Richard Branson si basa sul concetto di Vitamin Sea, ovvero sull’offrire all’ospite il massimo del relax e del divertimento con un programma di esperienze dedicate ispirate all’oceano.

IMG-SHIP-Scarlet-Lady-Front-Left-Side-Wave-1600x700

L’offerta di bordo ‘basica’, se così vogliamo chiamarla – unica nel suo genere – comprende connessione Wi-Fi gratuita e illimitata con possibilità di upgrade per il servizio streaming, pacchetto bevande soft, classi di yoga e corsi per mantenersi in forma, la bellezza di ben venti ristoranti tematici inclusi nel prezzo della crociera, nessuna quota di servizio e ulteriori servizi aggiuntivi in base alla categoria di cabina acquistata.

Con le sue 110.000 tonnellate di stazza lorda Scarlet Lady è in grado di ospitare fino a un massimo di 2.750 passeggeri in 1.252 cabine smart di cui il 93% con vista mare e l’86% con balcone privato. A queste vanno ad aggiungersi ben 78 RockStar Suite, le sistemazioni di punta presenti a bordo della prima unità di casa Virgin Voyages tra le quali spiccano prepotenti le uniche due Massive Suite. Posizionate al di sopra del ponte di comando le lussuose sistemazioni da circa 200 metri quadrati vantano una serie di servizi e accessori capaci di rendere unica l’esperienza di bordo. Tra questi una sala prove corredata di chitarre elettriche e amplificatori, un’area conversazione, una camera da letto con doppi armadi, un grande bagno in marmo bianco con vasca e doccia, un ampio terrazzo con jacuzzi privata e una seconda doccia vista mare e un’area area pranzo esterna con uno speciale tavolo convertibile in palco per serate danzanti, chaise longue e amache.

Per quanto riguarda invece le aree comuni saranno diverse le lounge, le opzioni di intrattenimento e di ristorazione dove trascorrere il tempo durante le ore di navigazione e socializzare con altri marinai – questo il nome usato da Virgin Voyages per identificare i propri ospiti -. Eccone alcuni esempi:

  • Wake – Con una superficie di 550 metri quadrati sarà il ristorante più grande e glamour di tutta la nave e, grazie alle grandi vetrate, offrirà una vista privilegiata sulla scia. Il fulcro dell’intero locale sarà la grande scalinata ispirata a due famosi ristoranti: The Wolseley di Londra e il The Grill di New York City.

Razzle Dazzle – Questo particolare ristorante, che prende il nome dal sistema di camuffamento delle navi da guerra della prima e della seconda guerra mondiale, offrirà oltre a una selezione di piatti vegani e vegetariani anche esclusivi, strabilianti e coinvolgenti show con drag queen e vari artisti

Geonbae – In coreano ‘salute’, proporrà un’esperienza di cucina self cooking grazie a speciali barbecue senza fiamma e giochi alcolici a base di soju, un liquore coreano.

Extra Virgin – Sarà il ristorante italiano di Scarlet Lady. Nel menù sarà possibile trovare selezione di piatti regionali con pasta fresca e una varietà di vini, amari e aperitivi locali.

The Pizza Place – Ispirato a un beach club sarà il luogo perfetto per gli amanti della pizza.

The Galley – Ispirato ai mercati delle grandi città il The Galley ospiterà 24 ore su 24 otto corner che offriranno pane e pasticcini, sandwich, hamburger, taco, sushi, noodle, insalate e zuppe.

The Crow’s Nest – Uno speciale solarium con vista a 360° sulla nave e sull’oceano che sarà dimora di numerose classi di yoga sia all’alba che al tramonto. Accanto ad esso la pista da jogging The Runaway e l’Athletic Club.

Redemption SPA – Un vero e proprio rifugio per ‘sirene e tritoni’. Al suo interno si celano una piscina per l’idroterapia, una stanza del sale, una sala per i fanghi, vasche d’acqua fredda, letti in quarzo e diverse sale per moderni trattamenti mirati al rilassamento muscolare e al ringiovanimento. Durante le serate di navigazione la SPA di bordo darà vita a veri e propri thermal-party con tanto di DJ e luci strobo.

E ancora il Richard’s Rooftop, un elegante e lussuoso salotto all’aperto situato sul ponte più alto della nave riservato agli ospiti delle suite, il ristorante messicano Pink Agave, il nightclub The Manor, il lido di poppa The Dock e molto altro ancora tra cui lo Squid Ink il primo Tattoo Studio in mare.

A capo dell’alternativo ‘negozio di souvenir’ da imprimere sulla pelle, nato in collaborazione World Famous Tattoo Ink, due tatuatori professionisti selezionati da Lou Rubino Jr. una leggenda nel campo dei tatuaggi proprietario della sopracitata azienda, che produce inchiostri per tatuaggi, del Soho Ink di New York e del Freshly Inked Magazine. A rotazione lo Squid Ink ospiterà anche una serie di celebrità del settore tra cui la star di “Ink Master” Sarah Miller, lo specialista surrealista Arlo Di Cristina e lo specialista fumettista Jime Litwalk.

Non solo moderna, non solo attenta all’ambiente, non solo ribelle: Scarlet Lady sarà anche tecnologica. A bordo nessuna Cruise Card. Al suo posto The Band, un braccialetto Smart realizzato in plastica riciclata in grado di sostituirne in tutto e per tutto le funzionalità elevando a un livello tutto nuovo l’esperienza di bordo. Dalle operazioni di sbarco e imbarco, ai pagamenti nei negozi, nei bar e al casinò fino ad arrivare alle prenotazioni e, abbinato all’applicazione dedicata, al servizio di consegna di Champagne a domicilio.

img_8731

La stagione inaugurale di Scarlet Lady prenderà ufficialmente il via il prossimo 26 marzo con tre viaggi Sneak-a-Peek da tre giorni l’uno in partenza da Miami alla volta del Bimini Beach Club, l’esclusivo resort privato della compagnia. Progettato in collaborazione con Resort World Bimini, il nuovo Beach Club è stato concepito per riflettere appieno la bellezza naturale locale. Tutto il mobilio vanterà una colorazione naturale con toni caldi che variano dal color sabbia al terra con tocchi pastello, di notte invece la grande piscina lagunare assumerà le caratteristiche di un cielo stellato.

Esattamente come a bordo, anche nella nuova destinazione privata saranno diverse le aree dedicate sia a chi ama crogiolarsi al sole sia a chi preferisce mantenersi in forma prendendo parte a corsi di yoga e fitness, così come non mancheranno diversi punti ristoro con bar e ristoranti inclusi nel prezzo della crociera caratterizzati da menù con piatti e bevande a base di prodotti locali. Non mancheranno infine feste in piscina al tramonto e DJ set con ospiti internazionali.

A partire dal 1°aprile Scarlet Lady amplierà i propri orizzonti con tre itinerari da quattro e cinque giorni alla volta della riviera messicana, della repubblica dominicana e di Key West. Tutti i viaggi includeranno una sosta presso il Bimini Beach Club.

virginvoyages.com

#DDB #Diariodibordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: