News

Come potrebbero cambiare i Casinò a bordo delle navi da crociera?

Di quella che sarà la realtà a bordo delle navi da crociera una volta tornate in servizio sappiamo poco e niente. Le svariate compagnie che quotidianamente, fino a pochi mesi fa, accompagnavano i propri ospiti in quelli che per molti erano viaggi da sogno stanno ancora lavorando alla stesura di nuovi protocolli sanitari che garantiscano la distanza sociale e la sicurezza di ospiti ed equipaggio.

Diverse sono state fino a oggi le indiscrezioni pubblicate da diversi media nazionali e d’oltreoceano, tutte basate su alcune proposte inoltrate da Dream Cruises e Princess Cruises, che raccontano di una probabile esperienza di viaggio rivoluzionata quasi in toto: imbarco su appuntamento, eliminazione dei buffet, riforma delle opzioni dell’intrattenimento e dei servizi di bordo e molto, molto altro ancora.

Ma una volta tornate operative, ad accusare il colpo causato dal distanziamento sociale obbligatorio saranno anche i Casinò di bordo: grandi aree destinate a incassi record e ad assembramenti per eccellenza.

Quante volte, passeggiando prima o dopo cena, ci si è soffermati ad assistere alle puntate gomito a gomito dei giocatori ai tavoli o si è rimasti incantati dai suoni vivaci e dalle mille luci delle Slot Machines durante una fortunata vincita, magari spalla a spalla con perfetti sconosciuti a commentare l’evento.

Come tanti altri, e per un bel po’, questi saranno comportamenti da dimenticare sia per chi partecipa attivamente al gioco sia per chi assiste.

A darci un’idea di quali protocolli potrebbero essere inseriti in queste aree dedicate al divertimento per soli adulti sono i famosi e fantasmagorici Casinò di Las Vegas che, dopo un periodo di chiusura forzata, hanno riaperto i battenti con nuove regole per il distanziamento sociale e per la disinfezione delle attrezzature da gioco.

Per quanto riguarda l’area dedicata alle Slot Machine le realtà locali hanno annunciato che quelle ‘di troppo’ verranno spente o addirittura rimosse: stesso destino spetterà alle sedute ad esse annesse e a quelle non utilizzabili dei tavoli da gioco, ai quali potranno accedere la metà dei giocatori massimi solitamente consentiti per ogni categoria, mentre quelle dei tavoli non operativi potrebbero essere, temporaneamente, anch’esse rimosse o rese inutilizzabili.

Per quanto riguarda invece la disinfezione degli ambienti, oltre alla frequente pulizia delle aree comuni e delle superfici sensibili, sedie e pulsantiere delle Slot Machines dovranno essere sanificate dopo ogni utilizzo mentre salviette disinfettanti e guanti monouso saranno messi gratuitamente a disposizione degli ospiti. Quest’ultimi potrebbero essere resi obbligatori per i giochi da tavolo come Roulette, Poker e altri.

Ad assicurare che non si verifichino assembramenti e che le nuove regole imposte vengano rispettate saranno i gestori stessi con l’ausilio di vigilanti. A bordo delle navi da crociera – ammesso che i protocolli sanitari che implementati siano li stessi – potrebbero essere i responsabili dei Casinò a vigilare sugli ospiti e a far mantenere loro le distanze.

#DDB #Diariodibordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: