Virgin Voyages

Virgin Voyages: nuovi protocolli sanitari in attesa della ripartenza

Virgin Voyages, il neonato brand per soli adulti di Sir Richard Branson, ha rilasciato i primi dettagli inerenti i nuovi protocolli sanitari volti a contrastare la diffusione del Covid-19, che verranno adottati a bordo di Scarlet Lady – per ora unica unità della flotta – non appena sarà dato il via libera alla ripartenza.

Esattamente come quelle introdotte da altri competitor, le nuove misure precauzionali adottate da Virgin Voyages andranno a interessare ogni aspetto della ‘classica’ vita di bordo, a partire dal momento del check-in fino ad arrivare al giorno dello sbarco.

Tra queste troviamo in primis il check-in online con accesso alla nave su appuntamento orario, la diminuzione della capacità massima e nuovi rigorosi controlli sanitari tra cui la misurazione della temperatura corporea per ospiti, equipaggio e visitatori da effettuarsi a ogni sbarco e imbarco con l’ausilio di termoscanner.

Cabine e aree pubbliche saranno pulite e disinfettate più volte al giorno con l’ausilio di sanificanti ospedalieri, nebulizzatori e tecnologie UV; particolare attenzione verrà riservata a quelle che sono le superfici sensibili come corrimano, pulsantiere e ascensori.

Per rammendare le norme igieniche e il distanziamento sociale a bordo verranno installate segnaletiche orizzontali e verticali. Colonnine con gel igienizzante saranno disponibili e facilmente accessibili in tutta la nave mentre Filtri AtmosAir Solutions capaci di eliminare fino al 99,9% degli agenti patogeni verranno installati all’interno dei sistemi di areazione: questa modifica garantirà aria sempre pulita in qualsiasi area.

Senza alcun buffet e con 20 differenti ristoranti a disposizione il problema della riprogettazione delle aree dedicate alla ristorazione per Virgin Voyages non si pone, nonostante ciò – per garantire la distanza sociale – numerose sedute non saranno utilizzabili.

Per limitare i contatti interpersonali a bordo di Scarlet Lady sarà fondamentale la tecnologia: oltre a The Band, il dispositivo indossabile adottato da Virgin Voyages che sostituisce in tutto e per tutto la cruise card, gli ospiti potranno contare su un’applicazione che permetterà loro di ‘fare la fila’ in maniera del tutto virtuale prenotando così il proprio turno presso il servizio clienti, chattare con un assistente dedicato, riservare un posto a sedere in teatro, ordinare cibo o champagne in qualsiasi punto della nave e molto altro ancora.

Tutto l’equipaggio sarà sottoposto a continui screening sanitari, tenuto al frequente lavaggio delle mani prima, durante e dopo il turno di lavoro e a indossare i sistemi di protezione se necessario. Virgin Voyages introdurrà infine un servizio post-crociera che informerà, in caso di positività nei 14 giorni successivi la conclusione del viaggio, chiunque possa essere venuto a stretto contatto con l’ospite o membro dell’equipaggio contagiato, in modo e maniera da permettere a tutti coloro che riceveranno una notifica di agire per tempo con i controlli necessari.

In merito all’utilizzo della mascherina in nave Virgin Voyages ha dichiarato che si rifarà alle disposizioni governative: se a terra ne sarà consigliato l’utilizzo, allora lo sarà anche a bordo.

A oggi tutte le crociere di Scarlet Lady sono annullate fino al prossimo 15 ottobre.

#DDB #Diariodibordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: